ArtPhotò

Mostra "Trame e Me" di Max Tomasinelli

Artphotò, particolarmente attenta alla valorizzazione di autori noti ed emergenti nel circuito fotografico propone al pubblico le contemporanee immagini di Max Tomasinelli.
L'autore, che da diversi anni è attivamente coinvolto nel suo progetto di ricerca "SenseOut", propone, in questa occasione, “TRAME E ME”, accompagnandola anche con immagini inedite in bianco e nero, toccando più in profondità la tematica della dualità tra il pensiero originale e la manifestazione pubblica di questo pensiero.Centrale nella ricerca è il ruolo del linguaggio, in molti casi estetico e patinato, ma spesso criptico, autoreferenziale o ipocrita e ingannevole; un linguaggio che ha il senso di una griglia interposta tra creatore e fruitore. Scrive Tiziana Conti: “Le lettere sono scritte da una mano narrante, che si muove febbrilmente come in un flusso, senza pause, senza punteggiatura, senza mai esaurire i pensieri, innescata dalla memoria del luogo e di quella situazione, in un modo che non è mai definitivo, esattamente come accade nel caos della lingua originaria.”

more: COMUNICATO_STAMPA_17_9_2015.docx

loading