ArtPhotò

Patrizia Mussa "Teatri" 1998-2010


CHIEDERE PER PREZZI E INFORMAZIONI - ASK FOR PRICE AND INFO
info@artphotobonomo.it - +39.335.7815940


"TEATRI"
La selezione di “teatri”, fa parte del suo lavoro sugli spazi teatrali, luoghi all’ interno dei quali viene messo in scena il racconto della vita, inziato anni fa ma in continuo divenire intitolato “Tra Finzione e Realtà”.
ll teatro diventa quindi oggetto e strumento, tempio, chiesa, antro splendente e dorato, che nella luce e nel silenzio promette ancora racconti di emozioni, fasti e clamori. Ed è proprio questo silenzio carico di promesse che rivive nelle immagini di Patrizia Mussa.
Le fotografie riproducono alcuni teatri italiani, riletti non come luoghi storici di rappresentazione, ma come ‘forme aperte’ e 'non finite', come spazi architettonici progressivamente consumati e trasformati dal tempo perché è intenzione dell’artista condurci in un viaggio allegorico più che illustrativo, in un percorso soggettivo e ricco di allusioni. Patrizia Mussa si pone davanti al suo soggetto, lo spazio teatrale, come si porrebbe davanti a una persona per scattarne il suo ritratto più suggestivo. Cerca di fotografargli l’anima senza tradirne l’essenza e aspira a svelarne il carattere attraverso i suoi tratti esterni. I luoghi che hanno perduto la vitalità del flusso di spettacoli, pubblico, attori e maestranze conservano segni talmente evocativi che toccano il piano emotivo, come quando la Storia e le storie ci entrano dentro riconoscendo un cammino condiviso. D’altro canto le rovine e le vestigia celebrano e suggeriscono in maniera sublime quell’inganno e quell’incanto della recitazione. Viceversa i teatri ancora sontuosi e funzionanti rinascono a nuova vita, sotto la regia della fotografa, in un’atmosfera silenziosa, ma satura di parole e fascino.
….”La luce è l’ispirazione primaria, la sfida principale e lo strumento per eccellenza nelle mani dell’artista che la sfrutta in tutte le sue declinazioni per disegnare i contorni del suo immaginario. Quello che avevo in mente era far vedere, attraverso un’illuminazione studiata, l’ambiente teatro non solo come architettura, ma anche come atmosfera. E Patrizia Mussa doma la luce con una sensibilità unica, spingendosi al limite del leggibile e donando un respiro fugace al miraggio teatrale." [i]Dal testo di Enrica Viganò sul progetto Tra Finzione e realtà.
[justify]
I SILENZI
Oddone Camerana

Da scrittore ho sempre provato ammirazione per chi parla attraverso le cose, ovvero sa far parlare le cose invece delle parole. far parlare le cose invece delle parole è un modo di essere più vicini alla natura che è muta. “ce charme muet...” diceva Delacroix riferendosi alla natura.
Facendo parlare le parole che, non va mai dimenticato, sono simboli, si finisce per allontanarsi dalla natura, dunque per far rumore.
Le parole infatti sono rumorose. Ora non solo Patrizia Mussa ha scelto nella sua vita di far parlare le cose invece delle parole, ma è riuscita anche a far parlare il silenzio.
Sappiamo tutti che il silenzio non esiste e che è una nostra invenzione.
Il silenzio infatti non esiste in natura, è una rappresentazione che diamo di momenti silenziosi, un nostro bisogno il più delle volte. come esseri umani siamo fatti di tempo e siccome l’unico tempo vissuto è il tempo sprecato (spesso in parole), da rumorosi amiamo il tempo immobile che vediamo nel silenzio, sapendo per altro che l’unico silenzio possibile è quello degli dei.
Dicevano gli antichi del silenzio: “per imparare a parlare bisogna rivolgersi agli uomini, mentre solo gli dei possono insegnare come si deve tacere.”. Guardando le immagini di Patrizia Mussa si impara che
anche le cose sanno essere silenziose. Forse lo hanno imparato dagli dei e Patrizia Mussa lo ha capito in tempo, ripetendo in cuor suo che se la reticenza è divina lei non doveva tradire questa verità rivelata dalle cose, le cose che guarda e ritrae.
Se la parola è ciò che sfugge, se le parole sono incontinenza terrena, le cose ritratte nelle immagini di Patrizia Mussa, da figlie degli dei si contengono, tacciono o sanno tacere. E tacere è sapere.

Patrizia Mussa ha conseguito la laurea in Filosofia presso l’Università di Torino e la specializzazione in Antropologia Culturale a La Sorbonne di Parigi, dove regolarmente lavora e dove ha avuto il suo primo importante riconoscimento internazionale nel 2006 , con una mostra alla Maison Européenne de la Photo. Collabora regolarmente con prestigiose riviste di architettura e interior design e gruppi editoriali internazionali. Ha esposto in importanti musei e istituzioni a Mosca, Montpellier, Milano, Londra, Lille, Parigi…Le sue opere sono presenti in collezioni pubbliche e private in Europa e negli Stati Uniti. Da 18 anni associata, picture editor e fotografa di studio livio.it, dal 1985 collabora con la Pacific Press Service di Tokyo. www.patriziamussa.it

Selezione mostre personali
2015 “Le Temple soleil” May /October - The Wilmotte Gallery at Lichfield Studios - London
2014 “Le Temple du soleil” September /December - Villa Savoye LeCorbusier - Piossy Parigi
2014 “Le Temple du soleil” Pierres Vives - Zaha Hadid Building - Montpellier
2014 "Luci Silenti" Spazio Eventa - Torino
2013 Le Temple du soleil - Palazzo Morando - Milano
2011 Le Temple du soleil - Biblioteca Provinciale - Benevento
2008 Theatres - Galleria Rossella Colombari - Milano 

2007 Teatro Italia - Galeries Primtemps - Parigi
2006 La Buona Ventura - Maison Européenne de la Photographie - Parigi 

2005 Encore: Une Histoire de Beauté - IV International Festival - House of Photography, Mosca 

2004 Rénovation - Transphotographique 4 - Musée des Beaux Arts - Lille 

2004 Tailles Fortes - The Fifth International Photography Month - Photobienniale - Mosca

Selezione mostre collettive
2012 MIA, Milan Image Art Fair, SuperstudioPiù, Milano

2011 Esperienza Italia 150, Officine Grandi Riparazioni, Torino 

2011 MIA, Milan Image Art Fair, SuperstudioPiù, Milano

2010 Photo Vernissage, Feeling Italia, Saint Petersburg 

2010 Sotheby’s Asta per Fotografi Senza Frontiere, Milano 

2009 Oltrefamiglia - Grandi Stazioni Spa, Milano, Roma, Caracas 

2007 Che scattoo! Fotografi a Torino, cura di Francesco Poli 

2004 Trash: Impressioni sull’Ambiente, Porto Antico, Genova, a cura di Susanna Legrenzi

© Patrizia Mussa_teatro 05 Italia_1998
1 / 13 enlarge slideshow
© Patrizia Mussa_teatro 05 Italia_1998
formato > 100 x 100cm
stampa > fine art, firmata, montata e incorniciata
tiratura > 2 su 10
 © Patrizia Mussa_teatro 14 Italia_1998
2 / 13 enlarge slideshow
© Patrizia Mussa_teatro 14 Italia_1998
formato > 100 x 100cm
stampa > fine art, firmata, montata e incorniciata
tiratura > 2 su 10



© Patrizia Mussa_teatro 02 Italia_1998
3 / 13 enlarge slideshow
© Patrizia Mussa_teatro 02 Italia_1998
formato > 72 x 46cm oppure 200 x 100cm
stampa > fine art, firmata, montata e incorniciata
tiratura > 4 su 10 del fto.72 x 46cm e 2 su 10 del fto.200 x 100cm
© Patrizia Mussa_teatro 01 Italia_1998
4 / 13 enlarge slideshow
© Patrizia Mussa_teatro 01 Italia_1998
formato > 72 x 46cm oppure 200 x 100cm
stampa > fine art, firmata, montata e incorniciata
tiratura > 4 su 10 del fto.72 x 46cm e 2 su 10 del fto.200 x 100cm
© Patrizia Mussa_teatro 09 Italia_1998
5 / 13 enlarge slideshow
© Patrizia Mussa_teatro 09 Italia_1998
formato > 72 x 46cm oppure 200 x 100cm
stampa > fine art,firmata, montata e incorniciata
tiratura > 2 su 10 del fto.72 x 46cm e 2 su 10 del fto.200 x 100cm
© Patrizia Mussa_teatro 03 Italia_1998
6 / 13 enlarge slideshow
© Patrizia Mussa_teatro 03 Italia_1998
formato > 72 x 46cm oppure 200 x 100cm
stampa > fine art, firmata, montata e incorniciata
tiratura > 2 su 10 del fto.72 x 46cm e 4 su 10 del fto.200 x 100cm
© Patrizia Mussa_teatro 20 Italia_2002
7 / 13 enlarge slideshow
© Patrizia Mussa_teatro 20 Italia_2002
formato > 72 x 46cm
stampa > fine art, firmata, montata e incorniciata
tiratura > 4 su 10
© Patrizia Mussa_teatro 33 Italia_2002
8 / 13 enlarge slideshow
© Patrizia Mussa_teatro 33 Italia_2002
formato > 100 x 70cm
stampa > fine art, firmata, montata e incorniciata
tiratura > 3 su 10
© Patrizia Mussa_teatro 30 Italia_2010
9 / 13 enlarge slideshow
© Patrizia Mussa_teatro 30 Italia_2010
formato > 100 x 70cm
stampa > fine art, firmata, montata e incorniciata
tiratura > 3 su 10
© Patrizia Mussa_teatro 13 Italia_1998
10 / 13 enlarge slideshow
© Patrizia Mussa_teatro 13 Italia_1998
formato > 120 x 200cm
stampa > fine art, firmata, montata e incorniciata
tiratura > 4 su 10
© Patrizia Mussa_teatro 10 Italia_1998
11 / 13 enlarge slideshow
© Patrizia Mussa_teatro 10 Italia_1998
formato > 120 x 200cm
stampa > fine art, firmata, montata e incorniciata
tiratura > 4 su 10
© Patrizia Mussa_teatro 07 Italia_1998
12 / 13 enlarge slideshow
© Patrizia Mussa_teatro 07 Italia_1998
formato > 120 x 200cm
stampa > fine art, firmata, montata e incorniciata
tiratura > 2 su 10
© Patrizia Mussa_teatro 17 Italia_1998
13 / 13 enlarge slideshow
© Patrizia Mussa_teatro 17 Italia_1998
formato > 110 x 165cm
stampa > fine art, firmata, montata e incorniciata
tiratura > 9 su 10
loading